Tenuta Afra

Immersa nella splendida campagna salentina costellata di sterminati uliveti, in un’oasi di pace nella quale l’unico rumore udibile è quello della natura, si stende la tenuta Afra (feudo della principessa Marianna Filomarino), ove sorge il casale, risalente alla metà dell’Ottocento, originariamente destinato a residenza estiva di nobili famiglie, interamente ristrutturato e arredato nel pieno rispetto della tradizione e dell’antica architettura salentina. Soffitti con volte a stella, pavimenti in pietra leccese, roccia calcarea tipica della regione salentina, nota soprattutto per la sua plasmabilità e facilità di lavorazione, sono solo alcuni dei particolari che caratterizzano la struttura.

Il casale è incorniciato dall’uliveto che lo circonda, da antichi pini e palme di  pregio botanico. La contrada “Afra”, dalla quale prende il nome, nella seconda metà del secolo XVIII, costituiva suffeudo dello “Stato di Squinzano” e trae la sua denominazione dalla natura arida del terreno, contrapposta a quella della vicina contrada Bagnara, ricca di acqua. Altra leggenda fa derivare il nome Afra dalla circostanza che i terreni siti in detta contrada vennero assegnati ai legionari impegnati nelle campagne augustee lungo il fronte africano.


entrata

 

Copyright © 2019 Azienda Agricola Di Pierro Giulia e Di Pierro Luisa - Partita IVA: 03367020751 - Tutti i diritti riservati